In order to view this object you need Flash Player 9+ support!

Get Adobe Flash player

Powered by RS Web Solutions

Login

Legge di Bilancio 2021 - Misure a sostegno degli investimenti

La legge di Bilancio 2021 - approvata in via definitiva al Senato mercoledì 30 dicembre 2020 - potenzia i crediti d’imposta legati al Piano Transizione 4.0 (beni strumentali ordinari materiali e immateriali, beni 4.0, ricerca, sviluppo e innovazione, formazione 4.0 con l’inclusione delle spese di formazione nella base di calcolo del credito d’imposta) prevedendo di dare continuità delle misure anche per il 2022. Per consultare la circolare completa accedi con le tue credenziali aziendali. Info: 0784-233314.

Colle Nivera, passione e tecnologie per vini di qualità

Riparte lo spazio dedicato alle nostre aziende associate. Oggi diamo il benvenuto alla Cantina Colle Nivera dell'Alta Baronia. Situata a Lula ai piedi del Montalbo, la cantina aperta nel 2007 raccoglie il testimone dall'azienda Tuppita e si specializza nella produzione di Cannonau di Sardegna DOC e Vermentino di Sardegna DOC ottenendo grandi successi. Qualità e sviluppo tecnologico sono le chiavi del successo dei vini Colle Nivera che crescono in sintonia con l'evoluzione del gusto per soddisfare i palati di coloro che trovano nel vino non soltanto una piacevole bevanda ma soprattutto uno stile di vita. Scopri tutti i vini prodotti dalla Cantina Colle Nivera, la bella storia dell'azienda e degli imprenditori che la portano avanti con passione e tanta determinazione Visita il sito: www.collenivera.com  . 

Entrata in vigore di nuove regole sulla definizione di default

Si ricorda che il prossimo 1° gennaio 2021 entreranno definitivamente in vigore le regole sulla definizione di default. Tali regole sono state emanate dall’Autorità Bancaria Europea il 18 gennaio 2017 e sono valide sia per le banche significative, che potevano decidere di adottarle già dal 1 luglio 2019, sia per quelle non significative. In base a tali regole, le banche saranno tenute a classificare l’esposizione dell’impresa in default in caso di un arretrato di pagamento, per oltre 90 giorni, su importi di ammontare superiore a 500 euro (complessivamente riferiti a uno o più finanziamenti) e che rappresentino più dell’1% del totale delle esposizioni dell’impresa verso la bancaPer le piccole e medie imprese esposte nei confronti della banca per finanziamenti inferiori a 1 milione di eurol’importo dei 500 euro è ridotto a 100 euro. Per consultare la circolare integrale accedi con le tue credenziali. Per ricevere la guida semplice messa a disposizione da Confindustria chiamaci al numero 0784-233314

EEN - SAVE THE DATE Export prodotti agroalimentari: profili doganali e regolatori

L’agroalimentare rappresenta un settore nevralgico della nostra economia e una parte importante del nostro export. Una conoscenza approfondita e aggiornata dei profili doganali e regolatori connessi alla circolazione dei prodotti agricoli e alimentari è fondamentale per ogni impresa che opera nel settore del food&beverage. Ne parleremo nel corso del prossimo webinar promosso da Confindustria Sardegna e altri partner dalla rete EEN Enterprise Europe Network. L'appuntamento è per mercoledì 20 gennaio 2021 alle ore 10:00 in diretta via web. L'incontro sarà l'occasione per fare un focus sui principali aspetti normativi che, a livello domestico e internazionale, incidono sull’export dei prodotti dell’agricoltura e dell’industria alimentare italiana. Per registrarti all'evento CLICCA QUI.

EEN - SAVE THE DATE Adempimenti Accise nella Delivery nazionale e nelle esportazioni

Le accise costituiscono uno degli aspetti impositivi che maggiormente condizionano la produzione e la circolazione di alcune categorie di beni, con ripercussioni sia sulla delivery nazionale che su quella internazionale. Ne parleremo nel corso del prossimo webinar promosso da Confindustria Sardegna e altri partner dalla rete EEN Enterprise Europe Network. L'appuntamento è per mercoledì 27 gennaio 2021 alle ore 10:00 in diretta via web. L'incontro sarà l'occasione per approfondire i principali adempimenti in materia di accise, unitamente alle opportunità per gli operatori economici di avvalersi di regimi sospensivi ovvero di chiedere il rimborso dell’imposta. Per registrarti al webinar clicca qui.

EEN - SAVE THE DATE A tutto Export! Le dinamiche dell'export control e la disciplina dei beni dual use

Esportare in sicurezza vuol dire anche avere consapevolezza circa le specifiche caratteristiche dei propri prodotti. La normativa interna e unionale, infatti, prevede numerosi obblighi in materia di sicurezza, che le imprese esportatrici sono tenute a rispettare. Tra questi, vi sono anche quelli derivanti dalla disciplina dei beni a duplice uso (c.d. dual use). Per adempiere a tali obblighi, si rende spesso opportuna l’adozione di un programma interno di conformità (c.d. PIC, o anche ICP, Internal Compliance Programme), contenente tutte le politiche e le procedure interne predisposte dall’impresa al fine di conformarsi alla normativa dual use. Ne parleremo nel corso del ciclo di webinar A tutto export! promosso da Confindustria Sardegna e altri partner della rete EEN Enterprise Europe Network in programma mercoledì 3 febbraio 2021 alle ore 10:00 in diretta via web. L’incontro ha lo scopo di illustrare gli elementi essenziali della disciplina dei beni a duplice uso e le strategie di compliance che le imprese coinvolte possono adottare al fine di uniformarsi a tale disciplina. Per registrarti al webinar clicca qui.

Auguri del Presidente agli Imprenditori Associati

Pubblichiamo di seguito la lettera di auguri inviata dal Presidente Giovanni Bitti a tutti gli  imprenditori associati: "Cari colleghi, data l’impossibilità di potersi vedere di persona per il tradizionale incontro di fine anno in Associazione, vi scrivo – anche a nome del Consiglio di Presidenza, del Direttore e di tutti i collaboratori della struttura – per augurare a Voi e alle Vostre famiglie un sereno Natale e un buon 2021. L’anno che ci lasciamo alle spalle è stato molto complicato. Tutti abbiamo messo in primo piano la salute delle nostre famiglie e dei lavoratori che operano nelle nostre aziende. L’augurio che ci facciamo è che con il nuovo anno si possano superare almeno alcune delle difficoltà che hanno reso così pesanti i mesi appena trascorsi". Clicca sulla news per leggere tutta la comunicazione.

NUOVO AGGIORNAMENTO FONDO (R)ESISTO - Apertura dei termini non prima del 18 gennaio 2021

Si fa seguito alle precedenti comunicazioni relative al Fondo (R)ESISTO per informare che, anche dietro richiesta della nostra Associazione, l’Assessorato regionale del Lavoro è intervenuto con una nuova determina con la quale ha sospeso il relativo Avviso al fine di procedere all’adeguamento dello stesso e alla sua ripubblicazione entro il 31 dicembre 2020.

BREXIT Attivo uno Sportello di consulenza riservato alle aziende associate

Il prossimo 31 dicembre terminerà il periodo di transizione previsto dall’Accordo di recesso del Regno Unito dalla UE e dal 1° gennaio 2021 la circolazione delle merci tra UK e UE verrà considerata commercio con un Paese terzo. Pertanto, operare con il mercato britannico comporterà una serie di importanti cambiamenti, tra cui quelli riguardanti le procedure doganali.

FONDO (R)ESISTO Confindustria Sardegna scrive all'Assessore Zedda

Confindustria Sardegna è intervenuta ieri in una nota per richiedere all'Assessore regionale del Lavoro Alessandra Zedda di modificare l'Avviso relativo al Fondo (R)ESISTO per la concessione di sovvenzioni a favore delle imprese e dei lavoratori autonomi ex art. 14 della legge regionale n. 22/2020 con specifico riguardo alle possibilità di accesso delle PMI del settore turistico-alberghiero, che rappresentano circa l’80% delle imprese del comparto. La questione è stata al centro dell'ultimo Consiglio di Presidenza di Confindustria Sardegna che ha chiesto di rivedere i criteri di assegnazione delle risorse e di garantire un'adeguata copertura finanziaria del fondo.  

CSC Congiuntura Flash Dicembre 2020 - Pandemia chiude male il 2020 e zavorra il 2021

La pandemia fa chiudere male il 2020 per l’economia e zavorra così il 2021, il profilo “a V” del PIL nel biennio sarà meno profondo. I servizi sono di nuovo in rosso, mentre finora regge a fatica l’industria, dove il settore automotiveaffronta insieme shock sanitario e salto tecnologico. I consumi tornano in calo, si riduce l’occupazione, il debito eccessivo delle imprese frena gli investimenti, l’export italiano vira al ribasso mentre gli scambi mondiali reggono. L’Eurozona è in recessione, nonostante i tassi favorevoli, mentre incombe il rischio di una Brexit disordinata, il dollaro è sempre più debole e il petrolio più caro. I dati emergono nella congiuntura flask elaborata dal Centro studi Confindustria sulla situazione a dicembre 2020. 

Modifica Visualizzazione: Mobile Version | Standard Version