Pratosardo. Confindustria chiede l'intervento del Prefetto

A oggi nonostante gli impegni presi dall'Anas nella lettera dello scorso 4 settembre, i lavori di manutenzione al cavalcavia di Pratosardo non sono iniziati, così come non c'è stato alcun intervento di miglioramento della segnaletica in ingresso e in uscita dal sito produttivo sia verso Nuoro sia verso la SS 131. Per questo Confindustria ha chiesto l'intervento del Prefetto di Nuoro affinché solleciti l'Anas a rispettare gli impegni presi. «Il livello di preoccupazione ed esasperazione degli operatori del sito produttivo è crescente - scrive il presidente Giovanni Bitti - e ciò anche per la cronica mancanza di risposte alle diverse criticità che vanno via via aumentando. Ci sono gravi problemi, e oggi la priorità delle priorità è il ripristino della viabilità sul ponte danneggiato».

PRATOSARDO. Prefettura convoca un incontro per giovedì 24 settembre

Con l'auspicio che i lavori al ponte danneggiato possano nel frattempo iniziare, informiamo che la Prefettura di Nuoro ha convocato un incontro alla presenza dell'Anas per giovedì prossimo 24 settembre. Ringraziamo la Prefettura per la disponibilità e il riscontro dato alla richiesta del nostro presidente Giovanni Bitti.

WEBINAR East Africa: Kenya ed Etipia. Mercoledì 23 settembre alle ore 10:00

Mercoledì 23 settembre 2020 alle ore 10:00 le aziende che si occupa di export hanno un'interessante occasione per conoscere un mercato in espansione e ricco di opportunità per le nostre #PMI dei settori #manifatturiero #energetico #costruzioni e #agroalimentareIn diretta web con Francesco Gastaldon e Natalia Sánchez Herrera parleremo dei due Paesi più ricchi dell'Africa orientale. L'iniziativa è promossa da Confindustria Sardegna, Sicindustria e Confindustria Toscana, partner della rete EEN - Enterprise Europe Network

Prato Sardo. Confindustria: iniziare subito i lavori per ripristinare il cavalcavia

«È trascorso un mese dall’incidente che ha danneggiato il cavalcavia in uscita dalla zona industriale di Prato Sardo e la situazione si sta facendo sempre più grave, anche perché a fronte di un aumento del traffico resta assolutamente inadeguato il sistema della viabilità in uscita da Prato Sardo verso Nuoro e in entrata dalla SS 131 sia per chi è diretto verso l’area industriale, sia per chi viaggia verso la città capoluogo». Così la nostra Associazione è intervenuta con una nota per sollecitare una soluzione immediata e l'inizio dei lavori in via di urgenza al cavalcavia di Prato Sardo.

FONDO EMERGENZA IMPRESE - Pubblicati termini, modulistica e modalità di accesso tramite il secondo intermediario Intesa San Paolo

In merito al Fondo Emergenza Imprese della Regione Sardegna, informiamo le aziende associate che sono stati pubblicati i termini, la modulistica e la modalità di presentazione delle domande di accesso alle risorse del Fondo gestite dal secondo intermediario finanziario Banca Intesa San Paolo. Le domande dovranno essere presentate a partire da mercoledì 16 settembre a partire dalle ore 9:00. Per informazioni contatta i nostri Uffici: 0784233314

Webinar | Gestione degli imballaggi: procedure CONAI di esenzione/rimborso e contributo diversificato

Confindustria Sardegna insiema a CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi continua il percorso di aggiornamento sulle novità in campo ambientale per le imprese, articolato in una serie di moduli tematici composti da brevi sessioni della durata di circa 2 ore ciascuna, svolte via web. Per continuare a leggere usa le tue credenziali di accesso all'area riservata o chiamaci per informazioni.

FONDO EMERGENZA IMPRESE - Aggiornamenti

Facciamo seguito alla precedente informazione circa la proroga a lunedì prossimo 14 settembre a partire dalle ore 9:00, del termine iniziale per presentare le domande di accesso al Fondo Regionale Emergenza Imprese per il tramite del Banco di Sardegna (il modulo per la presentazione delle domande è scaricabile qui). L'intermediario finanziario ha anche rilasciato un comunicato con alcune indicazioni operative. Qui per maggiori informazioni.

Prato Sardo. Confindustria, Comune di Nuoro e Consorzio Operatori scrivono all'Anas

Ripristinare con urgenza una segnaletica adeguata e definire un cronoprogramma certo per riaprire al traffico il viadotto danneggiato. Queste le richieste fatte da Confindustria  insieme al Comune di Nuoro e al Consorzio Operatori Prato Sardo in una lettera congiunta inviata ierial Direttore Dipartimentale di Anas Sardegna Francesco Ruocco. La lettera fa seguito a un incontro tenuto nei giorni scorsi tra Confindustria e Comune di Nuoro per fare il punto sulle problematiche relative al sito produttivo di Pratosardo e in particolare sulle priorità relative al ponte fuori servizio. Nel corso dell'incontro è emersa la necessità di fare chiarezza sull'avvio dei lavori e sulle tempistiche per la messa in sicurezza del viadotto e il ripristino della viabilità, che sta creando gravi disagi sopratutto agli operatori della zona industriale. Priorità delle priorità è in questo momento la «segnaletica stradale, al momento carente e che rende fortemente insicura la viabilità in quel tratto penalizzando l’accesso all’area industriale».

FONDO EMERGENZA IMPRESE Pubblicata la modulistica. Domande da lunedì 7/09

Il Fondo Emergenza Imprese Sardegna nasce dall'accordo tra Regione Sardegna e Banca Europea degli Investimenti per la creazione di un Fondo EFSI di iniziali 100 milioni, di cui 40 milioni dedicati specificatamente al settore Turismo. Il Fondo prevede la concessione di prestiti sino a 5 milioni per impresa singola oppure 10 milioni per impresa unica, destinati a esigenze di liquidità e di investimento, con durata massima di 15 anni per liquidità (circolante e strumentale) e di massimo 20 anni per esigenze prevalentemente d'investimento, comprensive di eventuali 24 mesi di pre-ammortamento. On line la modulistica per presentare la domanda che si può inviare da lunedì prossimo 7 settembre. 

Pubblicato Avviso Misure urgenti per il sostegno al sistema produttivo regionale

E’ stato pubblicato oggi dal Centro regionale di Programmazione l’Avviso "Misure urgenti per il sostegno al sistema produttivo regionale in concomitanza con la crisi epidemiologica Covid-19" L’avviso definisce le modalità di accesso agli interventi di sostegno all’attività di impresa previsti dal Fondo di Fondi "Emergenza Imprese Sardegna". 

Il Presidente Bitti: don Franceschino un grande figura per Nuoro e il centro Sardegna

«Quella di don Franceschino Guiso Gallisai è una testimonianza straordinaria, che non dobbiamo dimenticare, soprattutto in questo territorio dove c’è tanto bisogno di impresa. Senza le imprese, un territorio muore. Non ha futuro, non ha prospettive. Sono le imprese a creare lavoro e nuove opportunità per le nostre comunità, e soprattutto per i nostri giovani». Così il Presidente Giovanni Bitti ieri alla serata promossa al monte Ortobene a Nuoro in onore di don Franceschino Guiso Gallisai, capostipite di una famiglia che ha dato un contributo decisivo alla modernizzazione di Nuoro e di tutto il centro Sardegna.