SPORTELLO MePA - Bando in scadenza: fornitura servizi di PEC

SPORTELLO MEPA

Bando in scadenza: fornitura servizi di PEC

 

C'è tempo fino al prossimo 5 marzo 2020 per la presentazione delle offerte a valere sul bando per la prestazione di servizi di Posta Elettronica Certificata (PEC) per le Pubbliche Amministrazioni.

Attraverso questa procedura gestita dalla Consip all'interno della propria piattaforma Acquisti in rete le imprese possono candidarsi a offrire servizi per la fornitura di caselle di posta elettronica certificata (PEC), comprensive di archiviazione automatica, conservazione sostitutiva dei messaggi, configurazione e sicurezza informatica, oltre ai relativi servizi connessi e operativi a supporto delle PA.

 

Forniture richieste

  • Servizi di Posta Elettronica (PEC) intesi quali fornitura di caselle PEC (suddivise in caselle standard, strutturate, massive di differente capacità e prestazioni), comprensiva di archiviazione automatica, conservazione sostitutiva dei messaggi, configurazione e sicurezza informatica
  • Servizi di supporto operativo (per la configurazione dei servizi PEC, per l’aggiornamento dei certificati e delle patch, per l’interfacciamento ai sistemi informativi dell’amministrazione)
  • Servizi inclusi nella fornitura, quali, servizio di attivazione iniziale, servizio di migrazione, servizio di phase out, servizio di customer care e di help desk, centro servizi

Termine ultimo per la presentazione delle offerte:
5 marzo 2020

 

Requisiti

Idoneità
a) Iscrizione nel Registro tenuto dalla Camera di commercio industria, artigianato e agricoltura oppure nel registro delle commissioni provinciali per l’artigianato per attività coerenti con quelle oggetto della presente procedura di gara. Il concorrente non stabilito in Italia ma in altro Stato Membro o in uno dei Paesi di cui all’art. 83, comma 3 del Codice, presenta dichiarazione giurata o secondo le modalità vigenti nello Stato nel quale è stabilito.
b) Iscrizione all’elenco pubblico certificatori PEC tenuto dall’AgID, ai sensi dell’art. 14 del d.P.R. 68/2005, e consultabile al seguente link https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/posta-elettronica-certificata/elenco-gestori-pec.

 

Capacità economica e finanziaria
a) Fatturato specifico medio annuo nel settore di attività oggetto dell’appalto riferito agli ultimi due esercizi finanziari disponibili, ovverosia approvati, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle offerte, non inferiore ad € 2.500.000,00, IVA esclusa;

b) Il settore di attività è relativo ai servizi informatici.

 

Capacità tecnica e professionale

a)Possesso di una valutazione di conformità del proprio sistema di gestione della sicurezza delle informazioni alla norma ISO 27001 relativamente ai servizi oggetto della fornitura erogati dal Centro Servizi, rilasciata in conformità alla ISO/IEC 27001, nel settore EA 31b e/o EA 33, avente ad oggetto almeno l’erogazione dei servizi informatici.
b) Possesso di una valutazione di conformità del proprio sistema di gestione della qualità alla norma UNI EN ISO 9001:2015 nel settore EA 31b e/o EA 33 per l’erogazione di servizi informatici.

In caso di partecipazione di soggetti di cui all’art. 45, comma 2, lett. d), e), f) e g), e comma 2, lett. b) e c) del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i. i suddetti requisiti devono essere posseduti sulla base di quanto previsto nel disciplinare di gara.

 

 

Per informazioni rivolgersi all'Associazione degli Industriali della Sardegna Centrale
Referente: Francesca Puddu - SPORTELLO ME.PA
Telefono: 0784 233311
Fax: 0784 233301
E-mail: f.puddu@assindnu.it
Modifica Visualizzazione: Mobile Version | Standard Version