Diritto camerale 2019. Disposta la proroga al 30 settembre dei versamenti legati agli ISA

DIRITTO CAMERALE ANNUALE

Disposta la proroga al 30 settembre dei versamenti legati agli ISA

 

Informiamo che la Camera di commercio IAA ha disposto il differimento dei termini di pagamento del diritto annuale al 30 settembre 2019 per i versamenti che riguardano le imprese soggetti ai cosiddetti ISA - Indici Sintetici di Affidabilità. 

Chi è soggetto alla proroga

La proroga dei termini dei versamenti riguarda i soggetti che svolgono le attività economiche per le quali sono stati approvati gli ISA (indici sintetici di affidabilità) quando, contestualmente:

  • esercitano, in forma di impresa o di lavoro autonomo, tali attività;
  • dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito, per ciascun ISA, dal relativo decreto ministeriale di approvazione.

A prescindere dalla effettiva applicazione degli ISA, rientrano, nella proroga anche i forfetari, chi applica il regime di vantaggio, chi determina il reddito con altre tipologie di criteri forfetari e chi dichiara altre cause di esclusione dagli ISA (risoluzione Agenzia delle Entrate n. 64 del 28 giugno 2019).

Termini

I termini dei versamenti che scadono nel periodo compreso tra il 30 giugno e il 30 settembre 2019, sono posticipati al 30 settembre 2019.

 

Per informazioni rivolgersi all'Associazione degli Industriali della Sardegna Centrale
Referente: Francesca Puddu - Comunicazione Associativa
Telefono: 0784 233311
Fax: 0784 233301
E-mail: f.puddu@assindnu.it

 

Modifica Visualizzazione: Mobile Version | Standard Version